Italian - ItalyFrench (Fr)Română (România)Arabic (العربية الموحدة)English (United Kingdom)

caritas-8x1000

Sardegna Solidale

La newsletter di In Sardegna Migranti



Prefetture e Questure

Alle prefetture ci si rivolge per fare domanda di ricongiungimento familiare, infatti sentito il parere della questura è la prefettura che rilascia un nulla osta, valido 180 giorni, entro i quali lo straniero da ricongiungere deve presentarsi alla ambasciata Italiana e richiedere il visto per entrare in Italia. Altro compito cruciale delle prefetture è quello di rilasciare il nulla osta di ingresso per i lavoratori subordinati nell'ambito delle quote stabilite annualmente dal decreto flussi. In questo caso è il datore di lavoro che richiede il nulla osta, la prefettura sentita la questura e la direzione provinciale del lavoro, emette il nulla osta che il datore di lavoro deve spedire al lavoratore. Il lavoratore recandosi all'ambasciata italiana con il nulla osta ottiene un visto della durata di 180 giorni, entro quella data dovrà recarsi in Italia, entro otto giorni dall'entrata in un paese qualsiasi di Area Schengen dal proprio paese d'origine dovrà fare la richiesta di permesso di soggiorno per motivi di lavoro.

Le questure sono gli uffici della Polizia di Stato con competenza provinciale, in Sardegna ce ne sono 4 e rispondono alle provincie storiche (Cagliari, Oristano, Sassari e Nuoro). La questura lavora alle dipendenze del ministero dell'interno, per questo motivo si occupa del rilascio dei titoli di soggiorno, del controllo e dell'espulsione degli stranieri non in regola. Una volta compilato il Kit postale per la richiesta del permesso di soggiorno si è convocati in questura per integrare la documentazione con le fototessera e i documenti in originali e per dare le proprie impronte digitali. Sul sito della polizia di stato nella sezione "stranieri" è possibile controllare l'avanzamento della propria pratica, nel caso di convocazione per il ritiro del permesso si consiglia di stampare la pagina e portarla con se all'appuntamento alla questura, senza questa il permesso non viene rilasciato.
                             Controllo permesso nel sito della questura

 

 

L’Area Schengen  comprende attualmente 22 Stati membri UE  - Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Finlandia, Germania, Grecia,  Italia, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Spagna, Svezia, Repubblica Ceca, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Slovacchia, Slovenia - e tre paesi associati al di fuori dell’UE Norvegia, Islanda e Svizzera.


 


Associazione Piccoli Progetti Possibili ONLUS

Via Pio Piras N. 8 - 09036  Guspini (VS) Sardegna

Telefono 070 / 970529  -  Fax 070 / 970052

Registro del Volontariato RAS n.1888 del 23/04/2009 - Cod. Fisc. 91016940925