Italian - ItalyFrench (Fr)Română (România)Arabic (العربية الموحدة)English (United Kingdom)

caritas-8x1000

Sardegna Solidale

La newsletter di In Sardegna Migranti



Conversione Permesso Studio

I cittadini stranieri con permesso di soggiorno per studio o formazione possono, in occasione del decreto flussi, chiedere allo Sportello Unico per l’immigrazione la conversione del loro permesso di soggiorno da motivi di studio a lavoro.

La domanda di conversione si fa, verificate le quote, nel sito del ministero dell'interno e si scarica il programma SUI sul proprio pc: procedura

Per convertire il permesso per studio in lavoro subordinato si compila il modello Va, per convertire in lavoro autonomo si utilizza il modello Z.
Una volta ricevuta la domanda, la Prefettura convoca l’interessato presso i propri Uffici e i requisiti richiesti sono gli stessi per i permessi di cui si è chiesto il rilascio.
Tuttavia si può prescindere dalle quote flussi annuali (che non vengono rinnovate dal 2007) e presentare domanda di conversione in qualsiasi momento, in due casi:

  • Quando un cittadino straniero regolarmente soggiornante ha raggiunto la maggiore età in Italia
  • Quando un cittadino straniero ha conseguito in Italia il diploma di laurea o di laurea specialistica in Italia 

Compilando il modello V2 è possibile richiedere la stipula del contratto di soggiorno (dunque lavorare più delle 20 ore settimanali concesse dal permesso per motivi di studio) ai cittadini che hanno compiuto 18 anni in Italia o si sono laureati presso un Ateneo Italiano.
Con il modello Z2 è possibile convertire il proprio permesso in un permesso per lavoro autonomo se si è diventati maggiorenni in Italia o se si è conseguita una laurea presso un Ateneo Italiano.

 


Associazione Piccoli Progetti Possibili ONLUS

Via Pio Piras N. 8 - 09036  Guspini (VS) Sardegna

Telefono 070 / 970529  -  Fax 070 / 970052

Registro del Volontariato RAS n.1888 del 23/04/2009 - Cod. Fisc. 91016940925