Italian - ItalyFrench (Fr)Română (România)Arabic (العربية الموحدة)English (United Kingdom)

caritas-8x1000

Sardegna Solidale

La newsletter di In Sardegna Migranti



Cittadinanza

bambinearabeLa normativa per la richiesta della cittadinanza è stata modificata dall'art.4 Legge 15 Luglio 2009, n. 94  dove sono modificati gli art.5 e art. 9 della Legge 5 febbraio 1992, n.91 e sono state introdotte delle spese ulteriori per fare richiesta (qui la circolare)

In Italia la cittadinanza per diritto viene data per jus sanguinis (= diritto di sangue): sono cittadini per nascita i discendenti e i figli, anche adottivi, di almeno un cittadino Italiano, indipendentemente da dove sono nati e dove hanno sempre vissuto. La cittadinanza è concessa (e non è in questo caso un diritto) dopo 10 anni di residenza regolare in Italia a cittadini non comunitari, dopo 4 anni a cittadini comunitari e dopo 5 agli apolidi. Chi compie diciotto anni ed è nato in Italia da cittadini stranieri può richiedere la cittadinanza entro il compimento del diciannovesimo anno di età.

Acquisto per residenza

Acquisto per matrimonio

Acquisto cittadinanza dei figli di migranti nati in Italia

Dal sito del Ministero dell'Interno è possibile controllare lo stato di avanzamento della propria richiesta di cittadinanza



foto: B.Z.

 


Associazione Piccoli Progetti Possibili ONLUS

Via Pio Piras N. 8 - 09036  Guspini (VS) Sardegna

Telefono 070 / 970529  -  Fax 070 / 970052

Registro del Volontariato RAS n.1888 del 23/04/2009 - Cod. Fisc. 91016940925